[SERIE TV] The Walking Dead – Stagione 4 (16/16)

53757-the_walking_dead_season_4_cover

 

La vita alla prigione scorre relativamente tranquilla, con l’integrazione dei sopravvissuti di Woodbury nel gruppo di Rick, che ha lasciato la leadrship a un consiglio formato da vari membri. Purtroppo la pace dura poco perchè il Governatore è nuovamente all’attacco e rapisce Hershel e Michonne, che si trovavano fuori dal complesso per cercare delle erbe per combattere un’epidemia scoppiata all’interno della prigione. Nel confronto finale con il Governatore, Rick e Michonne lo feriscono a morte, ma è Lilly colei che da’ il colpo di grazia. Disgraziatamente non tutti sono sopravvissuti alla battaglia e il gruppo è costretto a scappare quando gli erranti riescono a oltrepassare le recinzioni. Durante il caos, i sopravvissuti si disperdono in svariati gruppi. Carol e Tyreese sono rimasti con la piccola Judith, Mika e sua sorella Lizzie, che si scopre essere gravemente disturbata quando uccide la sorellina. Carol è costretta a prendere una decisione mostruosa per tenere al sicuro la figlia di Rick. Daryl e Beth sono separati dagli altri e in seguito perdono le tracce l’uno dell’altra. Daryl incontra un altro gruppo e si unisce a loro, nonostante si tratti di uomini violenti, senza sapere che in precedenza hanno avuto uno scontro con Rick e gli altri. Quando i due gruppi si ritrovano si scatena una lotta furiosa, dalla quale i nostri escono vincitori, ma i guai non sono finiti. Rick e gli altri si dirigono verso Terminus, un luogo che sembra essere un santuario per i rifugiati. Una volta sul posto però, Rick si accorge che alcuni oggetti appartenenti agli abitanti di questo luogo sono in realtà di Maggie, Hershel e Glenn e domanda spiegazioni. Dopo una breve lotta, i nostri sono costretti ad arrendersi e sono imprigionati in un vagone ferroviario, ma Rick non ha perso la speranza, inoltre Tyreese, Carol e Judith sono ancora in libertà e diretti a Terminus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.